Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

A CROTONE ALTRI DUE OPERAI DECEDUTI SUL LAVORO , UN TERZO FERITO GRAVE

05.04.2018

da Repubblica

 

 Grave incidente sul lavoro stamattina a Crotone. Un vecchio muro di contenimento in cemento armato è crollato in un cantiere edile, investendo alcuni operai. Il bilancio attuale è di due morti e un ferito grave. Il cantiere si trova lungo in viale Magna Grecia, il lungomare che porta alla zona archeologica di Capo Colonna. 

Arrivati sul posto, i vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie il terzo operaio, M.D.M., un italiano di 56 anni. È stato subito trasportato all'ospedale San Giovanni di Dio di Crotone. Le sue condizioni, da quanto si apprende, sono gravi: ha una frattura al bacino e ha subito la rottura della vescica. Niente da fare per i suoi due colleghi, morti sul colpo: si tratta di Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e di Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto. 

I compagni di Rifondazione dichiarano che non è giusto  dover morire per lavorare , alle famiglie e agli amici delle vittime va il nostro pensiero.