Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

"L'UE HA DECISO: "LICENZA DI UCCIDERE". FALLIMENTO TOTALE DEL GOVERNO ITALIANO"

 

06/07/2018

 

I primi ministri dei paesi UE hanno trovato un accordo sul contrasto all'immigrazione che di fatto accetta i diktat del gruppo Visegrad che impedirà ogni modifica al Regolamento Dublino, dimostrando quindi la subalternità del governo italiano a Visegrad, appunto, cioè a chi non vuole ospitare nessun rifugiato.

 


L'accordo permette poi a Germania ed Austria di rimpatriare in Italia persone entrate irregolarmente, chiede all'Italia di aprire nuovi mega hotspot per rinchiudere persone, garantisce soldi e motovedette alla cosiddetta Guardia costiera libica e qualche briciola per il fondo Ue-Africa.


Per il resto contiene solo intenti irrealizzabili come centri di smistamento (piattaforme Onu) in non precisati paesi africani, piani di sviluppo, altrettanto aleatori, per il continente africano e misure di effettivo contrasto ai salvataggi in mare, fino a collaborazioni maggiori con la NATO.

 


Contemporaneamente oltre 100 persone trovavano la morte al largo delle coste libiche su un gommone che affondava senza che i libici intervenissero. Sanno di poterlo fare per ottenere maggiori mezzi e prebende. Omicidi su commissione che garantiscono ulteriori finanziamenti. Questa è l'UE di Conte - che mette la firma su un nuovo fallimento totale del governo italiano - ereditata dai governi passati.