Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

LA SCOZIA DIVENTA LA PRIMA NAZIONE A FORNIRE PRODOTTI PERIODICI GRATUITI PER TUTTI

25/11/2020

da il Guardian

 

Gli MSP approvano la legislazione dopo una campagna di base di quattro anni guidata da Monica Lennon

 

La Scozia è diventata il primo paese al mondo a fornire un accesso gratuito e universale ai prodotti per il ciclo dopo una campagna di quattro anni che ha cambiato radicalmente il discorso pubblico sulle mestruazioni.

 

Il Period Products (Free Provision) (Scotland) Act, approvato all'unanimità nella sua fase finale martedì sera, imporrà un dovere legale alle autorità locali di rendere disponibili i prodotti d'epoca per tutti coloro che ne hanno bisogno, basandosi sul lavoro di consigli come North Ayrshire , che dal 2018 fornisce tamponi e assorbenti igienici gratuiti nei suoi edifici pubblici.

 

La campagna - sostenuta dal sostegno di base a livello nazionale - è stata guidata dalla portavoce per la salute del Labour scozzese, Monica Lennon, che ha detto al Guardian che questo è stato "un giorno orgoglioso per la Scozia".

 

Lennon ha dichiarato: “Questo farà una differenza enorme nella vita di donne e ragazze e di tutti coloro che hanno le mestruazioni. Ci sono già stati grandi progressi a livello comunitario e attraverso le autorità locali nel dare a tutti la possibilità di avere dignità nel periodo.

 

“C'è stato un enorme cambiamento nel modo in cui i periodi vengono discussi nella vita pubblica. Alcuni anni fa non c'era mai stata una discussione aperta sulle mestruazioni nella camera di Holyrood e ora è mainstream. Gli MSP si sono divertiti a farne parte e ha compreso la menopausa, l'endometriosi, nonché i tipi di prodotti che utilizziamo e la loro sostenibilità ".

 

La povertà mestruale - la lotta per pagare i prodotti sanitari di base su base mensile - è aumentata durante la pandemia di coronavirus , secondo le associazioni di beneficenza.


Una ricerca precedente del gruppo di base Women for Independence ha rivelato che quasi una donna su cinque aveva sperimentato la povertà mestruale, che ha un impatto significativo sulla loro igiene, salute e benessere. Si stima che le donne spendono in media 13 sterline al mese in prodotti mestruali e diverse migliaia di sterline nel corso della vita.

Lo schema, che dovrebbe costare circa 8,7 milioni di sterline all'anno, non sarà testato sui mezzi. Il governo scozzese aveva inizialmente sfidato la disposizione universale, ma è passato a unirsi al sostegno tra i partiti nella prima fase del dibattito a febbraio. L'SNP ha dovuto affrontare crescenti pressioni da parte dei suoi stessi attivisti e di un'ampia coalizione di sindacati e gruppi della società civile galvanizzati da Lennon.

La legislazione sancirà anche per legge l'obbligo per scuole, college e università di fornire i prodotti gratuitamente, annunciato dal primo ministro, Nicola Sturgeon, nel 2017. Questa è stata quindi una prima mondiale, mentre il governo scozzese ha anche finanziato un progetto ad Aberdeen per fornire prodotti periodici gratuiti alle famiglie a basso reddito, nonché ulteriori 4 milioni di sterline affinché i comuni continuino il lancio in altri luoghi pubblici.

Nel frattempo, un certo numero di singole imprese - ristoranti, pub e persino club di calcio - hanno iniziato a fornire prodotti gratuiti in modo indipendente. È diventato sempre più comune in Scozia entrare in un bagno femminile e trovare prodotti gratuiti vicino ai lavandini o con una scatola dell'onestà.

Lennon ha detto che gli attivisti di tutto il mondo hanno osservato molto da vicino i progressi in Scozia. "È un messaggio importante nel mezzo di una pandemia globale che possiamo ancora mettere i diritti delle donne e delle ragazze in cima all'agenda politica".