Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

RIFONDAZIONE SI PRESENTERA' ALLE ELEZIONI COMUNALI DI GROSSETO CON IL SUO SIMBOLO

13/12/2020

 

Ben vengano le coalizioni, aggregazioni o alleanze tra partiti di sinistra, ben consapevoli del fatto che, se vogliamo davvero coltivare il terreno fertile dove fare nascere un vero cambiamento per Grosseto, non può essere evitato in alcun modo il tentativo di sedersi allo stesso tavolo – si legge in un comunicato del partito –.

 

Per questo vogliamo continuare a lavorare con Sinistra Italiana e con Sinistra Civica Ecologista, ma siamo pronti a collaborare con chiunque ci cercherà: dal Pci a Potere al Popolo, dal Pd al Movimento 5 Stelle. Guardiamo anche con interesse all’esperienza di Grosseto Città Aperta e comunque a tutti coloro che abbiano interesse a confrontarsi su programmi e contenuti. Su questo, come Rifondazione Comunista, vogliamo lavorare mettendo davanti l’interesse generale a quello di bandiera“.

 

“La scadenza elettorale è vicina: occorre perciò già iniziare a lavorare su quale sia il modo migliore ed efficace per sconfiggere la destra, ribadendo il fatto che ciò può avvenire soltanto con la volontà di dialogo. Per questo dobbiamo collaborare nonostante le differenze che ognuna delle nostre formazioni porta con sé, senza però cadere nella trappola della solite liste di sinistra generalista che spesso hanno disorientato i nostri potenziali elettori, che spesso non riuscivano a capire dove erano collocati i propri partiti di appartenenza – termina il comunicato – Chi non vuole vedere il simbolo del proprio partito sulla scheda elettorale? È perciò fondamentale che in qualsiasi lista si voglia fare siano inseriti i simboli dei nostri partiti“.