Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

DAL 6 AL 10 SETTEMBRE 2017 FESTA NAZIONALE DI RIFONDAZIONE A FIRENZE

LA FESTA NAZIONALE si tiene presso i giardini dell’ObiHall (Via Fabrizio De André, Firenze) dal 6 al 10 settembre.

Il programma della festa nazionale di Rifondazione: C’è bisogno di Rivoluzione!

Il programma completo della Festa nazionale di Rifondazione Comunista, dal 6 al 10 settembre a Firenze:
6-10 settembre 2017 – C’è bisogno di Rivoluzione, festa nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, Giardini ObiHall, Lungarno Aldo Moro 3, Firenze

Mercoledì 6 settembre

Ore 18.30 – Apertura della festa in ricordo di Lorenzo Bargellini, a cura del Movimento di Lotta per la Casa di Firenze. Assemblea ed interventi.
Ore 22.00 - Concerto degli Ivanoska (Ska/Pung/Reggae)

Giovedì 7 settembre

Ore 17.00 - Cannabis Terapeutica? Facciamo il punto sull’eccellenze e sulle criticità della legge toscana
Interverranno Enzo Brogi, consulente del presidente della Regione Toscana sulla cannabis terapeutica, Dottor Fabio Firenzuoli, Fitoterapico responsabile Cerfit Toscana, Dottoressa Giovanna Ballerini, Algologa ASL Firenze, Osvaldo Giovannini paziente Comunisti in Erba. Coordina Ilde Piccioli farmacista e paziente Coordinamento Canapa Toscana.
Ore 19.00 - Di centenario in centenario. L’Ottobre ed il Biennio Rosso
Con Paolo Favilli, Storico Roberto Bianchi, professore Università di Firenze Introduce e coordina Daniele Lorini, PRC Firenze
Ore 22.00 - Concerto de LaRoboterie (techno queer project)

Venerdì 8 settembre
Ore 16.00 – Decreto Minniti, dalla repressione del consenso alla criminalizzazione della povertà. Quali risposte politiche a cura dei Giovani Comunisti
Introduce e coordina: Andrea Ferroni, Coordinatore Nazionale Giovani Comunisti/e Intervengono: Italo Di Sabato, Coordinatore Osservatorio Nazionale Repressione; Fina Fontana, mamma di Emiliano Puleo ancora detenuto ad Amburgo; Davide Rosci, ex detenuto politico per gli scontri di Roma del 15 ottobre 2011, Eleonora Forenza, parlamentare europea L’Altra Europa Conclude: Gianluca Schiavon, Responsabile Nazionale Giustizia Prc
Ore 18,30 – Scuola uguale per tutte/i e di formazione generale. Utopia e/o necessità?
Introduce e coordina: Loredana Fraleone, responsabile scuola, università e ricerca Intervengono: Andrea Bagni, ins. sup. Firenze – Altra Europa; Giovanna Montella, docente Diritto pubblico – La Sapienza Roma; Marina Boscaino, insegnante superiori Roma – portavoce coord. naz. LIP; Filippo Vergassola, resp. naz. Scuola Università e Ricerca GC
ore 18.30 - America Latina sotto attacco
Intervengono: Lucio Manisco, ex giornalista Tg3; un rappresentante Ambasciata della repubblica Bolivariana del Venezuela; Marco Consolo, resp. dipartimento esteri Prc-Se; Geraldina Colotti (giornalista) Modera: Fabio Sebastiani, direttore ControLaCrisi
Ore 21.00 - Sinistra: come, dove e quando
Intervengono: Tomaso Montanari, storico dell’arte; Paolo Berdini, urbanista, Nicola Fratoianni, segretario nazionale Sinistra Italiana; Maurizio Acerbo, segretario nazionale PRC; Chiara Giunti, L’Altra Europa; Francesca Fornario, giornalista e scrittrice

Sabato 9 settembre

Ore 10,30 – La comunicazione politica tra vecchi e nuovi strumenti Introduce Elisa Corridoni, responsabile comunicazione
ore 10,30 – Diritto alla casa e all’abitare introduce Monica Sgherri, responsabile casa
ore 15.00 – Soggettività conflittuali verso i G7 introduce Loredana Marino, responsabile partito sociale. Intervengono esponenti movimenti, associazioni, forze politiche e sindacali varie
ore 15.00 – Accoglienza, lavoro, cittadinanza, diritti introduce Stefano Galieni, responsabile pace, immigrazione, movimenti. Intervengono: Daniela Padoan, Adif; Federico Oliveri, Centro interdisciplinare Scienza per la pace, Università di Pisa, Amalia Chiovaro, cons. comunale Vinci (Adif), Sergio Bontempelli, Africa Insime-Adif
ore 16.00– Dalla sanità per tutti alla sanità per pochi? Invertiamo la rotta. Organizziamo insieme il nostro lavoro introduce Rosa Rinaldi, responsabile sanità e politiche sociali
ore 16.00- Ripartiamo dal lavoro introducono Roberta Fantozzi, responsabile politiche economiche e del lavoro/programma e Enrico Flamini, responsabile lavoro
ore 19.00 – spazio libreria, Presentazione del libro “I signori della cenere” Introduce Pietro Casu, PRC Firenze Intervengono Collettivo Tersite Rossi (autori) Nando Mainardi, PRC
ore 21.00 - Contro la guerra, il razzismo e il terrorismo: per una nuova umanità
Carlo Cefaloni, movimento dei focolari, redattore di Città Nuova - Manlio Dinucci, Comitato NO guerra NO NATO – Paolo Ferrero, Vice Presidente del Partito della Sinistra Europea – Izzeddin Elzir, Presidente dell’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia (U.CO.I.I.) - Lidia Menapace, Partigiana – Letizia Tomassone, Pastora Valdese.
A seguire DJ set Molesti Crew

Domenica 10 settembre

ore 10.00-16.00 - Assemblea nazionale dei segretari e delle segretarie provinciali, regionali e di circolo del PRC-SE
Introduce Ezio Locatelli, responsabile organizzazione. Intervengono Lidia Menapace, partigiana, femminista, saggista; Loris Caruso, studioso movimenti sociali, teoria politica, conflitti del lavoro; Roberta Fantozzi, responsabile programma, Ciccio Auletta, Rete delle Città in Comune.
Conclude: Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se
Ore 17.00 - Presentazione di “Affluenti – nuova poesia fiorentina”, Edizioni Ensemble 2016. Introducono i curatori Edoardo Olmi e Marco Incardona. Letture ed interpretazione dei testi da parte delle attrici e attori Margherita Loconsolo, Laura Bozzi, Davide Gemmani e Massimo Blaco. Interverranno alcuni dei poeti e delle poetesse presenti nell’antologia, fra cui Hasan Atiya Al Nassar e Massimo De Micco. A seguire dibattito.
Ore 18,30 - Discutiamo di reddito e lavoro a partire dal libro ”Reddito di cittadinanza. Emancipazione dal lavoro o lavoro coatto?“ Intervengono Giuliana Commisso e Giordano Sivini (gli autori), Emiliano Brancaccio, Francesco Caruso, Roberta Fantozzi, Eleonora Forenza.
Ore 20.00 - Concerto Italica Tarantella Street Band

Ore 21.00 - Comizio conclusivo Dmitrij Palagi, segretario provinciale Prc Firenze Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc.

Come arrivare:

IN AUTO
Arrivando da fuori Firenze l’uscita consigliata dell’A1 è Firenze Sud. Dopo il casello si percorre tutto il lungo raccordo verso Firenze. Superato il ponte di Varlungo sull’Arno, al semaforo si gira a sinistra. Dopo 300 metri si trova il Teatro sulla sinistra, di fronte alla sede Rai.

IN TRENO e AUTOBUS

Dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella si prende la linea 14 dell’Ataf direzione Varlungo. Si scenderà alla fermata “Varlungo 01″ (è la 16.ma dalla Stazione). Il biglietto della corsa singola costa 1,20 euro.
Tempo medio da Santa Maria Novella: 20′
Frequenza media diurna delle corse: 7′
Per consultare l’orario della linea 14 www.ataf.net
La zona di via Aretina dove si trova OBIHALL è servita anche dai bus delle Autolinee provinciali Lazzi (35), Safa (118), Sita (40, 44 45, 52) e Florentia Bus (44, 112, 118).