Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

LEGA E DESTRA DIFENDONO I BENETTON. A GENOVA BOCCIANO ODG PER REVOCA CONCESSIONE

01/10/2019

Maurizio Acerbo

 

Autostrade:A Genova Lega e destra mostrano il loro vero volto, servi e complici dei prenditori 

 

Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno mostrato il loro vero volto con la bocciatura nel Consiglio Comunale di Genova di un ordine del giorno per la revoca della concessione a Autostrade per l’Italia.

 

Questi presunti populisti nemici dei poteri forti in realtà sono dei servi dei poteri forti, cani da guardia dei grandi gruppi di prenditori parassitari che hanno beneficiato delle privatizzazioni e delle controriforme liberiste che i partiti di Salvini e Meloni hanno sempre sostenuto insieme a Forza Italia.

 

Si presentano come antisistema ma in realtà la voce grossa la fanno solo verso immigrati e poveri. 

 

Salvini e Meloni scodinzolano davanti a concessioni autostradali, cliniche private, lobby delle grandi opere, palazzinari. Lega e fascisti hanno votato tutti i regali ai concessionari. 

 

Dopo la strage del Ponte Morandi la revoca della concessione – e non solo su un tratto – di Autostrade per l’Italia è un atto dovuto.