Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Comune di Santa Fiora

Controlacrisi

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Il Manifesto

Tu sei qui

SINISTRA EUROPEA: I MINISTRI DELLA NATO A BRUXELLES SI PREPARANO PER NUOVE GUERRE

25/10/2019

Partito della Sinistra Europea

 

I ministri della Difesa della NATO si incontrano a Bruxelles per continuare i preparativi per il prossimo vertice NATO a Londra. Il gruppo di lavoro sulla pace della Sinistra Europea è profondamente preoccupato per gli sforzi in corso dei ministri della NATO per aumentare drasticamente le spese militari ad almeno il due percento del PIL in ciascun paese.

 

Allo stesso tempo, i membri della NATO stanno discutendo ulteriori schieramenti militari pericolosi delle loro truppe. A seguito di una proposta del ministro della difesa tedesco Kramp-Karrenbauer, è in discussione una zona militare nella Siria settentrionale controllata dagli alleati europei della NATO.

 

Questo è uno sviluppo preoccupante. Invece di inviare più truppe in Siria, è necessaria una soluzione politica che includa una forte pressione politica sul governo di Erdogan e una chiara condanna dell’invasione turca nel territorio siriano.

 

La Sinistra Europea si oppone categoricamente alle politiche di guerra della NATO, non importa se riguardano l’Afghanistan, il Golfo Persico, la Siria o l’Europa. Per sottolineare la nostra lotta per soluzioni politiche, civili e diplomatiche e per il disarmo, la Sinistra Europea aderisce alle proteste contro il vertice della NATO a Londra.