Attività del Partito della Rifondazione Comunista Circolo "Raniero Amarugi" di Santa Fiora Visita la nostra pagina Facebook


Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rassegna Stampa

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Tu sei qui

IL PROCESSO D'APPELLO MPS E IL CASO DAVID ROSSI : ASSOLTI BANCHE E MANAGER

LE INCHIESTE

 

21/05/2022

D.Russo

 

Tutti assolti con alcuni reati caduti in prescrizione. Si è chiuso così il processo d'appello a carico dell'ex presidente di Mps, Giuseppe Mussari, dell'ex direttore generale Antonio Vigni e degli altri ex vertici della banca senese finiti sul banco degli imputati per una serie di irregolarità nelle operazioni finanziarie (i derivati "Alexandria" e "Santorini", il prestito ibrido "Fresh" e la cartolarizzazione immobiliare "Chianti Classico") realizzate tra il 2008 e il 2021 dall'istituto di credito allo scopo - secondo l'ipotesi accusatoria - di coprire le perdite legate all'acquisizione di Banca Antonveneta.

 

La Corte d'Appello di Milano ha assolto tutti gli imputati e anche le banche Deutsche Bank AG, la sua filiale londinese e Nomura. Assolti perché il fatto non sussiste" da alcuni capi di imputazione, dichiarando anche il "non doversi procedere" per altri reati nel frattempo caduti in prescrizione. Sono state, inoltre, revocate le confische agli enti per un totale di circa 150milioni.

 

giudici hanno insomma annullato la sentenza del primo grado di giudizio che nel novembre 2019 aveva portato alla condanna di tutti i principali imputati: 7 anni e 6 mesi di carcere per Mussari, 7 anni e 3 mesi per l'ex direttore generale Antonio Vigni e 4 anni e 8 mesi per l'ex responsabile dell'area finanza Gianluca Baldassari. Spazzate via anche le multe (64 milioni a Deutche Banck e 88 milioni a Nomura) stabilite nel primo grado di giudizio.

 

"Finalmente giustizia è fatta". Così l'avvocato Francesco Centonze, che con la collega Carla Iavarone assiste l'ex dg di Mps Antonio Vigni, ha commentato la sentenza d'appello con cui sono stati assolti, in gran parte nel merito e in parte per prescrizione, tutti e 16 gli imputati. Tutti gli avvocati in aula si sono abbracciati, alcuni si sono commossi e hanno espresso la loro "soddisfazione" coi cronisti. "I giudici sono stati coraggiosi", ha detto il legale Francesco Isolabella.

 

Abbiamo riportato questa notizia perchè Il 6 marzo 2013 David Rossi, nato a Siena il 2 giugno 1961, precipita dalla finestra del suo ufficio e poco dopo muore. Le indagini si stavano svolgendo intorno all'acquisizione della Banca Antonveneta

 

David Rossi era responsabile della Comunicazione del Monte dei Paschi di Siena , viene trovato morto la sera del 6 marzo 2013 dopo essere precipitato da una finestra di Rocca Salimbeni, sede storica della Banca.

 

Nonostante due inchieste abbiano archiviato il caso come suicidio , gli interrogativi sono ancora tanti e da 9 anni dividono l'opinione pubblica  e tanti esprimono opininioni senza conoscere le informazioni esenziali.

 

Segnaliamo il libro di Ranieri Rossi,Edizione Effigi , autore  fratello di David,titolo  I FATTI , La verità e di tutti , non solo della famiglia  perchè in questo caso si intreccia  Finanza , Politica e  Massoneria  e  nel libro sono riportati evidenti errori ed omissioni nella ricostruzione delle autorità con interventi non proprio ortodossi. La procura le indagini non le ha proprio fatte e ci sono molte disattenzioni ed inquinamento prove.

 

Speriamo che questo libro possa essere  come un sasso gettato nello stagno e creare uno tsunami.

 

Altri casi ci sono stati dove i parenti che con  la loro tenacia e perseveranza hanno combattuto per portare a galla la verità vedi Aldovrandi, Cucchi,...