Attività del Partito della Rifondazione Comunista Circolo "Raniero Amarugi" di Santa Fiora Visita la nostra pagina Facebook


Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Tu sei qui

PONTE MORANDI , NO AL DIVIETO DI RIPRESE AL PROCESSO SULLA STRAGE CAUSATA DALLA PRIVATIZZAZIONE

POLITICA  NAZIONALE   -    POLITICA ITALIANA

 

08/07/2022

 

Maurizio Acerbo, segretario nazionale e Sergio Dalmasso, segretario regionale Liguria del Partito della Rifondazione Comunista

Rifondazione Comunista si associa alla protesta dei giornalisti che questa mattina hanno denunciato l’assurdo divieto di riprese audio-video del processo sulla strage di Ponte Morandi.

E’ l’ennesima puntata del tradimento delle istituzioni.

Prima la privatizzazione delle autostrade, poi dopo il crollo il governo invece di riprendersi la concessione decide di ricomprare le azioni di Atlantia regalando a chi ha fatto enormi profitti risparmiando sulla manutenzione ben 9,5 miliardi di euro.

Ora si mette il bavaglio all’informazione impedendo di raccontare un processo che farà emergere il disastro delle privatizzazioni che sono state un gigantesco furto legalizzato ai danni degli italiani.
 

                        

 

Il Presidente della Repubblica Mattarella dovrebbe intervenire. Chiediamo verità e giustizia per le vittime, i loro familiari e tutto il popolo italiano derubato dagli oligarchi di casa nostra e dal ceto politico di centrodestra e centrosinistra al loro servizio,

Presidente  NO al divieto di riprese al processo sulla  strage causata dalla privatizzazione