Attività del Partito della Rifondazione Comunista Circolo "Raniero Amarugi" di Santa Fiora Visita la nostra pagina Facebook


Acqua:


Il Parlamento europeo ha fatto propria la proposta dei movimenti per l’acqua

Clicca Qui per ricevere Rosso di Sera per e-mail


Ogni mese riceverai Rosso di Sera per posta elettronica, niente carta, niente inchiostro.... Se vuoi inviare le tue riflessioni, suggerimenti, o quanto ritieni utile, a Rifondazione di Santa Fiora,usa questo stesso indirizzo info@rifondazionesantafiora.it

Direzione Nazionale

FACEBOOK SI TOSCANA A SINISTRA

Il coro dei Minatori di Santa Fiora Sito ufficiale

Italia - Cuba

Museo delle Miniere


Santa Fiora: la Piazza e la Peschiera online

Rifondazione su Facebook

STOP TTIP


"Campagna Stop TTIP"

Tu sei qui

UNIONE POPOLARE . VERITA' PER HASIB

POLITICA NAZIONALE |  POLITICA ITALIANA

 

13/09/2022

 

Maurizio Acerbo, segretario nazionale Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, candidato Unione Popolare con de Magistris


Stefano Galieni, responsabile nazionale immigrazione Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

 

La vicenda, portata alla luce dall’associazione 21 luglio e dal parlamentare Riccardo Magi, ha ancora molti aspetti da chiarire. C’è un uomo, disabile, che si chiama Hasib, legittimo assegnatario con la sua famiglia di una casa popolare a nord di Roma. C’è chi lo considera molesto.

 

Il 25 luglio scorso si presentano, in borghese a casa sua, sedicenti agenti di polizia. I genitori sono fuori e con lui c’è un’altra sorella anche lei con problemi. Richiesta di documenti e poi una colluttazione, da cui risulta che Hasib sia stato pestato a sangue. Ma accade qualcosa di peggiore. Hasib cade dalla finestra di casa. Per fuggire o molto più probabilmente perché qualcuno degli agenti lo lancia via come se fosse spazzatura?

 

Ora è in coma vigile e ricoverato. Sugli agenti e sul mandato ricevuto è stata aperta una inchiesta per tentato omicidio ed alla camera è stata presentata un’interrogazione parlamentare che, quasi certamente, non riceverà risposta. Hasib merita verità e giustizia. Bisogna vigilare per evitare depistaggi come accaduto in altri casi simili. Non ci sono vite che non meritano il rispetto delle leggi. Speriamo che nessun politicante si schieri a difesa degli agenti a prescindere.

 

Queste sono vere esercitazioni  fasciste e razziste