ATTUARE LA COSTITUZIONE PER CAMBIARE L'ITALIA

ATTUARE LA COSTITUZIONE PER CAMBIARE L'ITALIA

ATTUARE LA COSTITUZIONE PER CAMBIARE L'ITALIA

Strage nera di Bologna. Meloni se la batte e diserta le celebrazioni

Meloni in fuga come per Borsellino. Pur di non citare la matrice neofascista il premier diserta le commemorazioni per la strage di Bologna.

“Sulla strage di Bologna matrice fascista accertata. Ignobili depistaggi di apparati dello Stato”. Mattarella chiude la polemica sulla bomba del 2 agosto

“La matrice neofascista è stata accertata nei processi e sono venute alla luce coperture e ignobili depistaggi, cui hanno partecipato associazioni segrete e agenti infedeli di apparati dello Stato”. Sergio Mattarella, in occasione dell’anniversario della strage di Bologna, ha ribadito quello che è il punto di partenza di una verità stabilita dai processi e che non lascia spazio a dubbi. Parole nette che arrivano dopo i tentativi di r

Crudeltà nascoste della guerra: più invalidi che nelle trincee 1918

Almeno cinquantamila invalidi e fino a 200 mila feriti. Solo fra gli ucraini. Perché, mancando dati affidabili, il totale che riguarda i russi si perde tra le nebbie della propaganda. Ma dev’essere raccapricciante, di sicuro, con perdite ben più considerevoli di quelle di Kiev. I morti? Hanno deciso di non contarli più. Guerra combattuta con le strategie usate a Verdun, sulla Somme o a Caporetto, ma con le armi del Terzo millennio.

Il documento desecretato che racconta la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980

Archivi – Il documento che pubblichiamo proviene dal Ministero dell’Interno, Dipertimento della pubblica sicurezza, identificato con la sigla F. J-7.431 Strage Bologna Doc 15. E’ stato recentemente desecretato e reso accessibile nell’ambito della Direttiva Draghi. Si trova presso l’Archivio centrale dello Stato, sala raccolte speciali.

Altro che vera opposizione. Renzi è la stampella delle destre

Il leader di Iv Matteo Renzi ripropina l’elezione diretta del premier. Dopo la cena dei suoi al Twiga con la Santanchè.

Buio Fitto e altre bugie sul Pnrr

Il ministro Fitto si è presentato in Parlamento con una versione davvero difficile da credere sui 16 miliardi persi dalla terza rata del Pnrr.

Come va in Emilia Romagna dopo l’alluvione? Zero

Due i significati sul ritardo e l'insufficienza dei fondi: o è una scelta deliberata - e quindi questo è un governo che boicotta le Regioni in mano al centrosinistra per concimare le elezioni successive - oppure è un governo assolutamente incapace di mettere i cittadini e le imprese in condizione di poter ripartire

Fratelli… di tagli alla Sanità. Col governo Meloni un buco da 15 miliardi

La denuncia del Movimento 5 Stelle: la sanità è al collasso. Col governo Meloni un buco da 15 miliardi di euro.

Il caro vita stritola gli italiani e li costringe a tagliare tutte le spese. Dall'energia alla spesa al supermercato, mezzo Paese non sa più come andare avanti

Il caro vita stritola gli italiani e li costringe a tagliare tutte le spese. L'allarme contenuto nel rapporto Legacoop-Ipsos
Iscriviti a